Lunedì 16 settembre 2019 inizierà una nuova “mico-sperimentazione” a Padova presso una area di servizio non più utilizzata che ha una importante contaminazione di idrocarburi nella falda: è stata creata all’ interno del cantiere, avente una superficie complessiva di mq. 2500 ca ,un’ area dedicata di mq. 25, per una profondità di m. 1. I tecnici della Università di Genova stanno preparando in laboratorio la soluzione fungina che verrà miscelata con acqua e versata in falda. Il liquido è stato prodotto dal laboratorio di Micologia della Università di Genova - Distav a seguito delle indicazioni ottenute dalle analisi micologiche che hanno individuato la presenza di alcuni funghi autoctoni. E stato impostato un programma di controlli analitici a cadenza settimanale/mensile/trimestrale per consentire il controllo dei valori ed accertare la diminuzione degli inquinanti (in particolar modo IPA).